Tanchis Marcella

Se fossi nata qualche secolo fa probabilmente sarei stata considerata una strega…

Amo le piante, la medicina naturale, l’anatomia, i rituali e il silenzio.

Ho incontrato lo Yoga a 18 anni, ed è stato subito amore.

Grazie a questa disciplina ho trasformato le mie fragilità in punti di forza e incontrato delle persone meravigliose.

Lo Yoga per me è uno stile di vita a 360°,

un fonte continua di crescita e ispirazione,

il mio modo per entrare in contatto con la mia anima.

Adoro trasmettere questa disciplina e vedere le persone divenire più felici e consapevoli.

tanchis marcella

Strim Cristiano

Ciao Yogis,

mi chiamo Cristiano e pratico Yoga da 22 anni.
Ho cominciato all’università, a Bologna, perché soffrivo di ansia e attacchi di panico.

Sono finito sotto l’ala chioccia dell’Ananda Marga, con un monaco meraviglioso che mi ha insegnato a respirare e a rilassarmi.

Lo Yoga mi ha letteralmente salvato la vita, mi ha aperto una porta interiore e una finestra sul mondo.

Amo ogni forma di gesto cinetico sportivo e ho praticato arrampicata, pugilato, Thay boxe, snowboard, e tanti altri sport meno estremi.

Mi sono infortunato decine di volte e penso che questo sia il mio punto di forza come insegnante.

Negli anni mi sono lesionato ginocchia, spalle, spina dorsale, anca, gomiti, polsi, costole😂.

Lo Yoga mi ha sempre accolto e curato ma ho dovuto imparare tutte le varianti e gli allineamenti adatti alle mie fragilità.

Ho studiato da tanti maestri diversi, meditazione, pranayama, asana, biomeccanica dei movimenti, personal training…

Non sono mai stato elastico, e ho dovuto studiare e praticare tanto per godermi le posizioni, anche le più semplici.

Quello che posso offrire è questa mia esperienza, per restituire almeno in parte tutto quello che lo Yoga mi ha dato.

Lo Yoga è un dono , e come tale va condiviso…

strim cristiano

Ciao Yogis,

mi chiamo Cristiano e pratico Yoga da 22 anni.
Ho cominciato all’università, a Bologna, perché soffrivo di ansia e attacchi di panico.

Sono finito sotto l’ala chioccia dell’Ananda Marga, con un monaco meraviglioso che mi ha insegnato a respirare e a rilassarmi.

Lo Yoga mi ha letteralmente salvato la vita, mi ha aperto una porta interiore e una finestra sul mondo.

Amo ogni forma di gesto cinetico sportivo e ho praticato arrampicata, pugilato, Thay boxe, snowboard, e tanti altri sport meno estremi.

Mi sono infortunato decine di volte e penso che questo sia il mio punto di forza come insegnante.

Negli anni mi sono lesionato ginocchia, spalle, spina dorsale, anca, gomiti, polsi, costole😂.

Lo Yoga mi ha sempre accolto e curato ma ho dovuto imparare tutte le varianti e gli allineamenti adatti alle mie fragilità.

Ho studiato da tanti maestri diversi, meditazione, pranayama, asana, biomeccanica dei movimenti, personal training…

Non sono mai stato elastico, e ho dovuto studiare e praticare tanto per godermi le posizioni, anche le più semplici.

Quello che posso offrire è questa mia esperienza, per restituire almeno in parte tutto quello che lo Yoga mi ha dato.

Lo Yoga è un dono , e come tale va condiviso…

Anni di insegnamento

Studenti felici

Pin It on Pinterest