5/5 - (1 vote)

Il tempo è un bene prezioso e sempre più raro, non ci basta mai.

Tutti noi vorremmo avere più tempo.

 

Per stare con i nostri cari, per vivere le nostre passioni, per dedicarci a noi stessi, per praticare yoga, per meditare…per ritrovarci.

Abbiamo barattato il nostro tempo con i soldi, e questo è normale, i soldi ci servono per vivere.

Quello che ci sfugge è che nelle nostre giornate sprechiamo davvero tante risorse senza neanche rendercene conto.

Telefono, tv, cattiva digestione, pennichelle, relazioni tossiche etc.etc.

 

tempo per lo yoga

 

Oggi vorrei parlare di una cosa molto semplice, che ha molte sfaccettature in comune con lo Yoga:

Mi piacerebbe che tu leggessi il prossimo virgolettato con la voce del mitologico Ragionier Ugo Fantozzi :

“ La famigerata routine mattutina “

Ti ricordi la routine di Fantozzi?

 Sveglia all’ultimo secondo, ustioni di primo grado da caffè, barba e bidet sincronizzati e tutta una serie di eventi catastrofici a seguire.

Ecco.

Nel nostro piccolo operiamo gli stessi piccoli errori.

Ti alzi sempre alla stessa ora?

Hai tempo per fare le tue cose?

Ti alzi subito o “ snoozy “ per mezzora?

Sai già cosa mangi?

Sai già come ti vesti?

Hai già la borsa/zaino/24ore pronta? 

E, tornando a noi, pratichi? Mediti?

 

Oggi parliamo di come ricavarci il tempo per la meditazione.

 

La mattinata comincia dalla sera prima, se andiamo a letto tardi e senza pensare al domani è probabile che il giorno dopo al risveglio, buone manciate di preziosi minuti se ne vadano semplicemente cercando di ricordare chi siamo, che giorno è e cosa dobbiamo fare.

 

Sankalpa

 

Nello Yoga si chiama Sankalpa. Vuol dire intenzione, scopo… Target, se vuoi un termine più moderno.

Il Sankalpa si può applicare ad ogni aspetto della vita, dal più piccolo al più grande.

Il Sankalpa di una pratica yogica può essere l’apertura del cuore, lenire il mal di schiena, rilassarsi o quant’altro, ma può rappresentare anche lo scopo di una vita, portare la pace nel mondo, creare una famiglia etc.

Insomma se abbiamo un Sankalpa, tutto è più facile.

Il Sankalpa è la direzione, il luogo fisico o metaforico che vogliamo raggiungere.

È come il luogo d’arrivo nel navigatore, se non lo conosci o non lo inserisci quell’apparecchio sofisticato e onnisciente non ti porterà da nessuna parte.

Anche la tua mente funziona così, e va programmata la sera prima. 

Grandi imprenditori e personaggi pubblici vestono sempre uguale, pensiamo a steve Jobs con i suoi 100 dolcevita neri tutti uguali, o alla maglietta grigio topo di Zuckenberg o al completo di Obama indossato per otto anni ( supponiamo ne avesse tanti tutti uguali… ).

Perché? Pigrizia? Canoni estetici?

 

Fatica decisionale

 

No, FATICA DECISIONALE. La decision fatigue è un processo mentale comune a tutti, significa che ogni volta che scegliamo qualcosa perdiamo un po’ di lucidità e capacità decisionale.

È come se la mattina avessi una ricarica decisionale da consumare durante la giornata, e quando finisce prendessi decisioni sciocche, dettate più da stanchezza e comodità che da logica razionale.

Ecco perchè se organizzi la tua mattina la sera prima, la tua giornata comincerà nel migliore dei modi.

Nessuno dice di rinunciare al tuo guardaroba, però puoi decidere di preparare i vestiti già pronti, puoi decidere  la colazione o prepararla la sera, puoi mettere la sveglia mezz’ora prima, puoi tenere spento il telefonino o metterlo in un contenitore temporizzato.

Insomma meno decisioni devi prendere al risveglio più tempo avrai per te. 

 

Consigli pratici per riconquistare il tuo tempo:

 

  1. Prepara le tue cose la sera prima.
  2. Vai a letto più o meno alla stessa ora.
  3. Metti il telefono in modalità aereo.
  4. Leggi un libro o un po’ di training autogeno.
  5. Svegliati sempre alla stessa ora.
  6. Lascia il telefono spento per la prima ora del mattino.
  7. Trova la tua routine, caffè, the, biscotti, pane, frutta, cereali.
  8. Cerca di avere un angolino della casa libero per il tuo tappetino.
  9. Fai 20 minuti di leggero esercizio ( ginnastica, jogging, Yoga… )
  10. Fai 10 minuti di meditazione.   

Il tempo che dedichi a queste attività è un asset, è un investimento che ti viene restituito con gli interessi durante la giornata, promuovendo una serie di accadimenti a cascata che ti faranno essere più attiva e leggera.

Pin It on Pinterest

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi